Senza categoria tagliando-assicurazione

Published on ottobre 21st, 2015 | by uildmobility

0

Assicurazioni, addio al contrassegno cartaceo

Dal 18 Ottobre 2015 non c’è più l’obbligo di esporre il contrassegno cartaceo

dell’ assicurazione. Negli ultimi anni si è riscontrato l’aumento costante del fenomeno

della contraffazione del contrassegno e sempre più spesso quello  della circolazione

di vetture prive di assicurazione, secondo alcuni studi dell’ANIA (Associazione

Nazionale Imprese Assicurative) il fenomeno è diffusissimo, per alcune stime

sono circa 3,5 milioni i veicoli senza assicurazione.

Per cercare di rendere i controlli più incisivi si è deciso di creare un data base del

Ministero dei Trasporti dove le compagnie assicurative registreranno le polizze

stipulate. Gli accertamenti verranno effettuati dalle forze dell’ordine tramite il

controllo delle targhe che incrocierà i dati della motorizzazione e dell’agenzia delle

entrate. In una prima fase gli accertamenti saranno possibili solo su consultazione

da parte dei pubblici ufficiali, in seguito è prevista un integrazione dei controlli

tramite l’uso delle telecamere ztl, autovelox, tutor ecc. Una volta a regime tale

sistema renderà i controlli più veloci e capillari, per chi sarà scoperto le sanzioni

vanno da un minimo di 841 euro a un massimo di 3.366 euro, oltre al sequestro

del veicolo.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Sostieni le nostre attività





  • Diventa nostro amico su Facebook